BlackBerry Keyone Limited Black Edition

BlackBerry tirerà fuori dal mazzo un qualcosa di importante durante l’ormai prossima suggestiva cornice di IFA 2017 in scena a Berlino. Lo conferma la stessa società canadese attraverso un inequivocabile video teaser che, d’altro canto, scandisce in modo pregnante quel che potrebbe essere il contenuto oggetto di presentazione. L’immagine è infatti contornata dall’immancabile sfondo nero e, soprattutto, dal logo KEYone, per inciso l’apprezzato smartphone Android impreziosito dall’unicità della tastiera QWERTY e da caratteristiche di non poco conto, quali la durata della batteria (merito, su tutti, dell’accoppiata Snapdragon 625 e batteria da 3.050mAh), comparto fotografico (il sensore è lo stesso dei Google Pixel) e accorgimenti software che strizzano l’occhio alla produttività.

Due indizi, quest’ultimi, che fanno una prova inconfutabile ed accrescono sensibilmente la speranza di un approdo, anche in Europa e nel resto del mondo, della versione limitata del dispositivo da 4.5 pollici recentemente presentata in India e dotata, guarda caso, di una livree scura e, soprattutto, di quattro gigabyte di memoria RAM. Aggiunte insomma di non poco rilievo, dal momento che uniscono aspetto estetico – lo smartphone si presenta infatti ancor più elegante ed accattivante – e hardware, in ossequio ad un apporto indubbiamente prezioso quale è per l’appunto quello offerto dall’aggiunta di un gigabyte di RAM in più (ma anche dei 64 gigabyte di spazio di archiviazione nativi, espandibili comunque tramite apposito slot per microSD).

Certo, c’è anche sul banco l’ipotesi che BlackBerry possa tirar fuori ad IFA 2017 di Berlino uno smartphone completamente diverso, magari corrispondente proprio a quel successore di DTEK50 già apparso in rete sullo spirare del mese di giugno. L’evenienza è ad ogni modo assai sfumata, anche e soprattutto in ragione del fatto dell’utilizzo del logo KEYone, che rende evidentemente certo l’oggetto di presentazione. Ad ogni modo, basterà attender ancora qualche settimana prima di scoprire le strategie in serbo da BlackBerry. Certo è che l’ufficializzazione in via globale della variante più prestante di KEYone potrebbe comportare un aumento di prezzo legato a quest’ultima e, chissà, una riduzione del listino dell’attuale modello, attualmente proposto a 599 euro anche nel mercato italiano.