Better Call Saul: Jesse Pinkman potrebbe apparire nella serie

Better Call Saul: Jesse Pinkman potrebbe apparire nella serie

Nonostante siano passati ben quattro anni dal tragico finale di Breaking Bad, una delle serie più belle mai create negli ultimi tempi, nel cuore di milioni di fan è rimasto ancora vivido il ricordo di uno dei personaggi più amati, ovvero Jesse Pinkman (Aaron Paul). Vince Gilligan ha dichiarato di essere aperto alla possibilità di farlo comparire anche in Better Call Saul, spin off/prequel di Breaking Bad con al centro delle vicende Saul Goodman.

Better Call Saul: Vince Gilligan parla del probabile ritorno di Jesse Pinkman nella serie

better call saul
better call saul

Di recente Gilligan, in alcune domande che gli sono state rivolte riguardo Jesse, ha espresso la sua opinione su cosa possa essergli accaduto dopo il finale della serie. Infatti negli ultimi minuti dell’episodio, ci è stato mostrato Pinkman scappare nel bel mezzo della notte senza una meta precisa.

“Potrebbe avere incontrato la polizia una volta girato l’angolo ma potrebbe anche aver trovato la libertà. Mi piace pensare che sia riuscito a costruirsi una vita dopo aver pagato i suoi debiti. Non so cosa abbia deciso di fare. Spero che abbia conosciuto una persona gentile e che non sia più costretto a fare il criminale. Mi è sempre piaciuto il suo personaggio, ho sempre avuto un debole per Jesse. Chissà, potremo tornare a fargli visita in futuro, tutto è possibile”.

La quarta stagione di Better Call Saul andrà in onda quest’anno sul network statunitense AMC mentre in Italia sarà disponibile su Netflix.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: