Better Call Saul: Gus Fring e il suo Los Pollos Hermanos sono i protagonisti del primo teaser della quarta stagione

Better Call Saul: Gus Fring e il suo Los Pollos Hermanos sono i protagonisti del primo teaser della quarta stagione

La quarta stagione di Better Call Saul, spin off/prequel di Breaking Bad con al centro delle vicende l’avvocato Saul Goodman, ritornerà con una nuova onda di episodi il 6 agosto 2018 negli Stati Uniti mentre in Italia verrà distribuita da Netflix dal 7 agosto con cadenza settimanale, così come per le prime 3 stagioni. Nell’attesa, l’emittente statunitense AMC ha pubblicato un primo e brevissimo teaser trailer della nuova stagione in cui viene dato spazio al villain Gus Fring e alla sua famosa catena di fast food Los Pollos Hermanos.

Il teaser anticipa anche che i nuovi episodi conterranno molte scene violente, soprattutto adesso che Jimmy sembra sempre più avvicinarsi nel diventare al suo alter ego Saul Goodman, il cinico e spregiudicato avvocato di Walter White che abbiamo imparato a conoscere in Breaking Bad. Come affermato da Vince Gilligan qualche giorno fa, la quarta stagione sarà più dark e con tonalità che si avvicineranno sempre più a quelle di Breaking Bad e inoltre sarà la stagione in cui un importante personaggio proveniente dal mondo della serie madre, farà il suo debutto nello spin off.

Ecco la sinossi ufficiale diffusa dalla AMC che conferma la morte di un personaggio molto importante all’interno dello show, ovvero Chuck, il fratello di Jimmy, deceduto nel tragico finale della precedente stagione:

“La morte di Chuck accelera la trasformazione di Jimmy McGill in Saul Goodman. Dopo la morte del fratello, Jimmy si addentra nel mondo del crimine mettendo a rischio il suo futuro professionale e la sua relazione con Kim. La morte di Chuck avrà influenze anche sugli ex colleghi Howard (Patrick Fabian) e la stessa KimMike, invece, assumerà un ruolo sempre più attivo come consulente di sicurezza della Madrigal Electromotive. È un momento molto difficile per chi collabora con Gus Fring, perché il crollo di Hector ha influito su tutto l’universo criminale di Albuquerque, facendo precipitare il cartello nel caos e rovinando i piani di Gus e Nacho. Ma mentre Gus decide di cambiare rotta, Nacho diventa il bersaglio di forze mortali”.