Beachill – Quante volte vi siete trovati sulla spiaggia, con amici o famiglia, e lo smartphone ha smesso di funzionare a causa esaurimento batteria? Purtroppo sono inconvenienti piuttosto comuni, soprattutto con gli smartphone moderni che devono essere caricati praticamente una volta al giorno.

Proprio per sopprimere questo problema, Antoine Sayyah, uno studente universitario libanese, ha deciso di progettare un materassino da spiaggia piuttosto intelligente, che riesce allo stesso tempo ricaricare il cellulare e mantenere l’acqua fresca. Questa invenzione prende il nome di Beachill.

Come ha ammesso lo stesso Sayyah, l’idea è venuta per risolvere la sua esigenza di avere sempre lo smartphone carico e l’acqua fresca. Ecco allora che ha deciso di unire queste due funzioni in un solo prodotto.

Dopo la fase progettuale, Sayyah ha iniziato a spargere la voce ed ecco che adesso ha una grande richiesta da parte di diversi paesi. Svizzera, Francia, Stati Uniti, Australia e Paesi Arabi. Anche l’Africa sta facendo richiesta.

Il giovane inventore del materassino da spiaggia che ricarica smartphone, dice però di non riuscire a fabbricare più di 10 Beachill al giorno e di conseguenza, a soddisfare le richieste. Il suo prossimo obbiettivo? Trovare un’impresa che può aiutarlo a gestire e garantire una fabbricazione del prodotto molto più consistente!