Alcuni sviluppatori hanno già ricevuto il devKit di PlayStation 5?

Alcuni sviluppatori hanno già ricevuto il devKit di PlayStation 5?

È comparsa su Twitter, durante la giornata di oggi, una soffiata che avrebbe dell’incredibile, soprattutto visto il periodo in cui essa stessa arriva. Il famoso insider Marcus Sellars, famosa persona in ambito videoludico che nel tempo si è costruito una buonissima fama (fu lui una delle primissime fonti della Remaster di Dark Souls), ha twittato che alcuni sviluppatori di terze parti potrebbero aver già ricevuto il devKit di PlayStation 5.

Per chi non sapesse cosa significa tutto ciò: le aziende che sviluppano e producono le console sono solite, prima dell’uscita del dispositivo sul mercato, mandare alle aziende dei prototipi molto simili al prodotto finito, su cui le stesse aziende possono provare i giochi che sviluppano. Questo quello che Sellars descrive nel suo ultimo tweet: Sony avrebbe mandato ad alcune aziende terze il devKit di PlayStation 5 in modo tale da permettere loro di incominciare a sviluppare titoli anche per la prossima piattaforma.

Questa notizia arriva proprio poche ore dopo quella relativa al nuovo GTA VI, che dovrebbe uscire intorno al 2022 e sarebbe un titolo multi-piattaforma e soprattutto multi-generazione, quindi in grado di essere giocato anche sulla prossima PlayStation 5 e futura Xbox. Rockstar potrebbe quindi essere stata una delle prime a ricevere questo famoso devKit e sarebbe in grado di incominciare a sviluppare il seguito di GTA V anche per la nuova generazione di console Sony.

Da prendere però con le pinze questa notizia, nonostante la fonte sia autorevole e convinta che il rumor sia completamente vero. Ancora valida la previsione di Mat Piscatella che vede PlayStation 5 in uscita nel 2020?

[amazonjs asin=”B075XRZSFN” locale=”IT” title=”PS4 PRO + GT Sport Bundle”]