Come attivare il tema scuro di YouTube

Come attivare il tema scuro di YouTube

Nel corso del 2017 YouTube ha ricevuto una serie di miglioramenti funzionali e grafici, alcuni dei quali sono stati resi disponibili agli utenti soltanto recentemente. Tra queste nuove features troviamo anche la possibilità di cambiare il colore dell’interfaccia utente per sostituire il classico bianco ad un nero che stanca meno gli occhi.

La nuova interfaccia con Material Design derivante da Google ha reso la piattaforma di video streaming più leggera e fluida rispetto al passato, consentendo anche una migliore navigazione per i dispositivi meno performanti o con pannello touchscreen.

Attivare il tema scuro di YouTube

Una delle novità più interessanti applicate alla nuova interfaccia della piattaforma è sicuramente la possibilità di cambiare il tema, funzionalità resa disponibile soltanto da pochi mesi agli utenti che non l’avevano ancora provata nella sua versione beta.

Per attivare il tema scuro basta selezionare l’icona del nostro profilo Google / YouTube presente in alto a destra su qualsiasi pagina del sito.

icona profilo YouTube
icona profilo YouTube

Si aprirà un pannello contenente i menu per la gestione personale della piattaforma, tra questi è presente la voce “Tema scuro: disattivato” posizionata tra l’opzione “Esci” ed “Impostazioni”.

Impostazioni YouTube
Impostazioni YouTube

Scegliendo la voce dedicata vi verrà proposto di selezionare un flag che permetterà di attivare il nuovo tema ottimizzando la visibilità nelle ore notturne. Importante evidenziare che la nuova impostazione verrà salvata soltanto all’interno del browser corrente. Quindi, se successivamente aprirete il vostro profilo YouTube attraverso altro browser o altro PC il tema predefinito sarà quello bianco.

Tema scuro YouTube
Tema scuro YouTube

Poter selezionare il tema a seconda del browser che si sta utilizzando potrebbe a primo impatto sembrare una scelta non intelligente. Ma, basti pensare di voler impostare il tema scuro della piattaforma di video in streaming soltanto sul browser del nostro tablet da divano e non sul notebook che utilizziamo giornalmente. Questa scelta permetterà di affaticare meno la vista durante il nostro relax serale.