asus zenfone max

Asus continua ad allargare la sua famiglia “Zenfone”, mantenendo comunque sempre alta la qualità complessiva. Questa volta parliamo di Asus Zenfone Max, lo smartphone che punta tutto sulla durata della batteria.

Il produttore, con Zenfone Max, sposta tutta l’attenzione sull’autonomia, inserendo nello smarphone una batteria ai polimeri di litio da 5.000 mAh. Con questa mossa, Asus ha creato un prodotto dalle buone caratteristiche, in grado di garantire circa 2 giorni di utilizzo intenso, mentre tutti coloro che utilizzano uno smartphone per un semplice utilizzo quotidiano (qualche telefonata, messaggi e internet), Zenfone Max rischia seriamente di tornare sottocarica dopo una settimana. Una batteria davvero “monstre”, che si arricchisce inoltre anche della possibilità di sfruttare il dispositivo come power bank per altri dispositivi, collegandoli tramite cavo (OTG).

Per quantro riguarda le caratteristiche tecniche, Asus Zenfone Max si pone nella fascia media del mercato, anche se qualche elemento poteva essere aggiornato con una soluzione hardware migliore. Tutto sommato, resta un discreto smartphone, completamente focalizzato sull’enorme batteria da 5000 mAh.

Di seguito, ecco la scheda tecnica del prodotto:

  • CPU Snapdragon 410
  • Android Lollipop 5.0 con ZenUI 2.0
  • 5,5 pollici con risoluzione 1280 x 720 (HD)
  • Fotocamera posteriore da 13MP con lenti auto-focus a 5 elementi con apertura f/2.0, flash dual-color Real Tone, mentre quella frontale è da 5MP con lente grandangolare 85° con apertura diaframma f/2.0.
  • 16 GB di memoria interna
  • 2 GB di memoria RAM
  • 156 x 77,5 x 10,55 mm
  • 202 grammi
CONDIVIDI
Articolo precedenteSamsung Galaxy Note 6 forse anche in Europa
Prossimo articoloGoogle Play Podcast in arrivo a fine mese