ASUS Zenfone 5 Max approda su Geekbench

ASUS Zenfone 5 Max approda su Geekbench

ASUS ha presentato ufficialmente la nuova serie Zenfone 5 in occasione del Mobile World Congress 2018, tuttavia tra gli smartphone della gamma mancava Zenfone 5 Max che nel corso di questi anni ha sempre accompagnato i dispositivi del marchio.

Le versioni annunciate fino ad ora sono Zenfone 5, Zenfone 5Z e Zenfone 5 Lite: il primo è un medio di gamma che si concentra sul rapporto qualità – prezzo, il secondo è il vero e proprio top di gamma 2018 ed il terzo è il low cost della serie.

L’azienda ha deciso di non rivelare sin da subito Zenfone 5 Max, lo smartphone che dovrebbe contraddistinguersi come una variante teoricamente economica e con grande autonomia.

Tuttavia, nelle ultime ore attraverso Geekbench è stato avvistato un numero di modello X00QD e le caratteristiche ci suggeriscono si possa trattare del modello mancante di cui vi abbiamo parlato.

ASUS Zenfone 5 Max Geekbench

A bordo del device troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 660 octa-core ad una frequenza massima di 2,2 GHz, affiancato da 4 GB di RAM e di cui non viene però specificato il quantitativo di memoria interna.

La presenza del chip di Qualcomm ci lascia sicuramente spiazzati, considerando che nel corso di questi anni le precedenti generazioni di Zenfone Max ci hanno abituati a processori MediaTek.

Il risultato ottenuto durante il test, infatti, non è pessimo e troviamo 1518 punti sul single-core e 5386 punti sul multi-core.

Si tratta di un punteggio molto vicino a quello ottenuto da Vivo X20 Plus ed altri smartphone dotati della stessa piattaforma hardware, sembra quindi che il nuovo ASUS Zenfone 5 Max voglia stravolgere le abitudini dei fan e sorpassare la fascia media in termini di prestazioni.

Non sappiamo ancora quale possa essere il prezzo di listino che gli verrà assegnato, tuttavia siamo certi che se dovesse essere in linea con quelli dei modelli precedenti quello di quest’anno potrebbe diventare di diritto un best-buy.

FONTE: Gizmochina;

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: