Asus Zenfone 3

ASUS ZenFone 3 segnerà un punto di rottura rispetto al passato, specie per quel che riguarda l’aspetto meramente estetico. Il nuovo smartphone Android, già oggetto in questi giorni delle prime indiscrezioni, dovrebbe infatti far leva su una scocca realizzata in metallo e vetro (quest’ultimo collocato nella parte posteriore) e, in particolare, su un display con tecnologia 2.5D, caratteristica in voga nell’ultimo periodo e ripresa, tra gli altri, da Samsung con il lancio dei più recenti Galaxy A 2016 e Galaxy S7. A confermare la detta evenienza è una fonte in possesso del quotidiano China’s Economic Daily News, evidentemente concorde con le voci circolate negli ultimi giorni ed impreziosite da render e bozze riassuntive inerenti al dispositivo ASUS di cui trattasi. Elegante, premium e pronto a farsi spazio tra la folta schiera di competitor in ragione del suo aspetto estetico.

ASUS non intende comunque trascurare le prestazioni e le peculiarità tecniche ed a tale stregua sotto il cofano di ZenFone 3 dovrebbero trovar posto diverse piattaforme hardware, in base ai modelli con i quali lo smartphone ASUS in questione verrà immesso sul mercato (il <<solito>> portale benchmark GFXBench ha ravvisato nei giorni scorsi la presenza di almeno tre varianti differenziate per l’adozione dei processori Snapdragon 615 e 650 di Qualcomm); tra le caratteristiche più tipiche figureranno invece il nuovo slot USB Type-C, il lettore d’impronte digitali (collocato frontalmente nel tasto home di forma ovale, sulla stregua dei dispositivi Samsung e dei più recenti smartphone HTC A9, M9 Plus e l’atteso HTC 10), una fotocamera contornata dal flash Dual tone per la messa a fuoco laser e, forse, un sensore biometrico. La versione <<Deluxe>> dovrebbe invece presentare, tornando ancora sul lato squisitamente estetico, una scocca realizzata tutta in metallo.

ASUS ZenFone 3 dovrebbe far il suo ingresso sul mercato in occasione del Computex di Tapei, evento che si terrà nell’arco temporale compreso tra il 31 maggio ed il 4 giugno prossimo. Ancora qualche ed abbondante settimana d’attesa, quindi, che il produttore taiwanese potrebbe sfruttare per metter sul mercato alcune varianti dei dispositivi ASUS commercializzati durante la scorsa stagione: in particolare, secondo quanto raccolto da DigiTimes, dovrebbero esser ufficializzati nel corso della giornata di domani un nuovo ZenFone Flip ed una nuova versione di ZenWatch 2, lo smartwatch Android Wear presentato da ormai diversi mesi. In attesa poi che ASUS ZenFone 3 possa segnare la continuazione del buon lavoro messo in atto dal brand di Taiwan nello scorso anno.

via



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: