bootloader di ZenFone 2

Asus continua l’opera di “coccolamento” dei propri utenti, rilasciando aggiornamenti e miglioramenti continuativi per i propri prodotti Android e da oggi offrendo la possibilità di effettuare lo sblocco del bootloader di ZenFone 2 attraverso il rilascio di un apposito tool.

Grazie a questo tool e sbloccando il bootloader di Zenfone 2, gli utenti potranno installare con semplicità Custom Recovery e quindi Custom Rom sui propri smartphone Asus, potendo così provare le migliori rom degli sviluppatori indipendenti disponibili nelle varie comunità in rete.

Prima di lanciarvi nello sblocco del bootloader del vostro ZenFone 2 è bene pero precisare alcuni punti: come dichiarato da Asus, lo sblocco del bootloader porterà alla perdita della garanzia del dispositivo come “Prodotto originale”, con conseguente impossibilità di ricevere futuri aggiornamenti ufficiali da Asus. Inoltre, non ci sarà nessuna possibilità di ripristinare il dispositivo allo stato di “Prodotto originale” una volta effettuato lo sblocco, per cui consigliamo di valutare con attenzione la decisione di avviare una procedura non reversibile.

Se, nonostante le sopraindicate precisazioni, sarete ancora decisi a sbloccare il bootloader del vostro ZenFone 2, dovrete essere sicuri di utilizzare una release software pari o superiore alla V2.20.40.59 e procedere al download del tool Unlock Device App, dal link sottostante.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMagic Mouse 2 : il nuovo mouse Apple con il “rumore” perfetto
Prossimo articoloMeizu M3 Note: primi dettagli