Asus

Da poche ore nel database del noto benchmark per dispositivi mobile Android AnTuTu, è comparso il risultato di un test effettuato da un nuovo dispositivo della famiglia Padfone di Asus, chiamato Padfone X, che potrebbe essere il successore del Padfone 2 introdotto a fine 2012 da Asus.

Da quanto appreso attraverso AnTuTu possiamo scoprire che il nuovo Padfone X (o se preferite Padfone 3) sarà dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 800 quad-core (MSM-8974AB), display con risoluzione 1200 x 1920 (del quale non abbiamo ancora le dimensioni), fotocamera posteriore da 5 megapixel, 2GB di Ram, memoria interna da 16GB.

Asus-Padfone-X-Android-44-KitKat-benchmark-1

Ovviamente la risoluzione di 1200 x 1920 riguarda il display dello smartphone mentre purtroppo al momento non abbiamo dati su dimensione e risoluzione del tablet.

Importante sottolineare che già in questo benchmark preliminare con AnTuTu il nuovo Asus Padfone X era dotato del nuovo sistema operativo Android 4.4 KitKat che quindi equipaggerà fin dal momento dell’arrivo sul mercato il dispositivo.

Asus-Padfone-X-Android-44-KitKat-benchmark-2

L’Asus Padfone X nonostante sia ancora in fase embrionale ha già dimostrato le proprie qualità in questo primo benchmark totalizzando ben 35.406 punti, in linea con quanto ci si aspetterebbe da un dispositivo quad-core con sistema operativo KitKat.

Purtroppo al momento Asus non ha rilasciato informazioni su una possibile data  per la presentazione, anche se ci sono buone possibilità di ammirare questo nuovo Padfone X durante l’MWC 2014 che si terrà a Barcellona per fine Febbraio. Rimanete con noi per ulteriori informazioni a riguardo!

AnTuTu

CONDIVIDI
Articolo precedenteOPPO Find 7 | Confermato ufficialmente il display da 2k per il prossimo smartphone top di gamma!
Prossimo articoloSamsung GamePad arriva in Italia! Pronti a giocare con i vostri Galaxy?