Asus HoloLens

Asus, la casa produttrice nel settore informatica del Taiwan, avrebbe intenzione di produrre delle Asus HoloLens e sarebbe in trattativa con Microsoft, azienda inventrice di esse, che quindi potrebbe non essere la sola a produrre modelli di questo nuovo dispositivo.

Le HoloLens sono degli occhiali, lenti, visori o qualsivoglia altro appellativo vi si appioppi basate su Windows Holographic, che è una piattaforma per la realtà aumentata creata da Microsoft che sarà a breve presente anche su PC, smartphone e tablet. Si definisce realtà auentata l’arricchimento di ciò che una persona percepisce con i cinque sensi con ulteriori informazioni fornite da dispositivi elettronici; ne sono un esempio la comparsa dei dati su una città al puntamento su di essa della fotocamera dello smartphone oppure le lenti sopra citate.

Le Asus HoloLens, come anche le Microsoft omonime, avrebbero la capacità di mostrare ologrammi 3D in una stanza e adattarli all’ambiente che circonda l’utente. Non si tratterà di semplice intrattenimento ma di funzioni molto utili, infatti Microsoft si è già accordata con la NASA per inviare modelli di HoloLens agli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale e con AutoDesk per creare software applicativi adatti al dispositivo.

Non si tratta però di una cosa imminente, perchè per realizzare le Asus HoloLens, la casa taiwanese dovrebbe rispettare alcune regole impartite dalla Microsoft, come ad esempio aspettare qualche anno prima di immettere il dispositivo in commercio.

”]