VivoMini VC65

ASUS ha annunciato quest’oggi i suoi nuovi Mini PC VivoMini VC65 e VC65R, caratterizzati da un design modulare versatile ed in grado, tra i pochi a poter vantare questa opzione, di ospitare fino a 4 unità disco SSD o HDD da 2.5 pollici con tanto di supporto alla configurazione RAID.

Entrando nel dettaglio, i VivoMini VC65 e VC65R oltre ad essere tra i più piccoli mini PC al mondo, sono stati progettati per ospitare processori Intel Core i3 o i5 di 6a generazione di tipo desktop appartenenti alla famiglia Skylake della serie T con frequenza massima di 2,8 GHz e scheda grafica dedicata Intel HD e con il top di gamma in grado di supportare la configurazione RAID e quindi possibile scelta per la realizzazione di un Mini Server o Nas di rete. Entrambi i mini PC Asus poi, grazie al loro design compatto, possono essere posizionati in orizzontale e verticale ed anche a parete grazie al supporto VESA. A facilitarne ulteriormente il posizionamento, ottima la scelta di ASUS di inserire internamente l’alimentatore.

VivoMini VC65

I mini-PC VivoMini VC65 e VC65R possono essere equipaggiati fino ad un massimo di 16GB di RAM e dispongono della connettività WiFi AC, Bluetooth 4.0 e porta LAN Gigabit. Anche sul fronte degli ingressi e delle uscite i due mini-PC targati ASUS non fanno rimpiangere soluzione standard essendo dotati di 1 porta HDMI-Out, 6 porte USB 3.0, 1 x VGA(D-Sub)-Out, 1 x COM Port, 1 x Blocco di sicurezza Kensington, 1 x Display, 2 porte Audio (Mic in/Cuffie).

VivoMini VC65

Gli ASUS VivoMini VC65 e VC65R sono ufficialmente compatibili e supportati con i sistemi operativi Windows 7, 8.1 e Windows 10. ASUS al momento non ha annunciato i prezzi di vendita dei due modelli che sicuramente varieranno anche in base alle tante configurazioni con le quali probabilmente, saranno distribuiti sul mercato internazionale.

CONDIVIDI
Articolo precedenteZipple World, un gioco platform/fantasy pieno di colori ed imprevisti
Prossimo articoloiPad Air 3 compare in un’immagine: confermati i 4 speakers