SIM Apple

Arriva in Italia la SIM Apple pronta per essere venduta a tutti i possessori di iPad una vera novità per il nostro paese.

Apple intende vendere ai possessori di iPad Air2 e iPad mini 3 (per ora solo questi i modelli compatibili), tramite la sua SIM, un piano dati attivo in moltissimi paesi nel mondo (oltre 90) e sarà acquistabile presso gli Apple Store. La sim non sarà vincolante, quindi si potrà utilizzare anche SIM di terze parti locali, ma non capiamo il vero intento di Apple. Sicuramente può essere una ottima idea per coloro che sono abituati a viaggiare molto e a visitare, per lavoro o per svago, moltissimi paesi; dunque si limiterebbe l’utilizzo di una SIM ad ogni paese con una SIM Apple unica. Non ci sarebbe più lo stress di cambiare la SIM, ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal fatto che i prezzi che Apple ha stabilito sono veramente alti. Se volessimo utilizzare la SIM Apple italiana in un paese come l’America o come la Francia avremo questi costi:

  • 10€ per 40MB (validi 3 giorni)
  • 25€ per 200MB (validi per 7giorni)
  • 35€ per 400MB (validi per 14giorni)
  • 50€ per 1GB (validio per30 giorni).

Apple Sim

I prezzi, poi, cambiano da paese a paese; ad esempio utilizzando la SIM italiana in paesi come Germania, Spagna e Regno Unito, per avere il massimo dell’offerta dovremo sborsare 50€ per 3GB con soglie a partire da 75MB per 10€ di costo.

Sinceramente stiamo parlando di cifre davvero fuori mercato anche per coloro che non badano a spese ma che conoscono il valore dei soli. Utilizzare una SIM a queste cifre è un vero schiaffo alla povertà. Attraverso il sito ufficiale Apple è possibile consultare l’intera tabella dei costi e la copertura del servizio, sperando che visitandola, rimanga per voi solo una curiosità e che non vi farete abbindolare dalle parole ufficiali dell’azienda:

Con la Apple SIM il tuo iPad ha ottime connessioni in oltre 90 Paesi e territori in tutto il mondo. Una volta a destinazione, ti basta selezionare un piano dati cellulare direttamente dal tuo iPad e iniziare subito a navigare. L’iPad non è vincolato, perciò, se preferisci, puoi anche usare la scheda SIM di un gestore locale.