Apple Watch

Le spedizioni di Apple Watch caleranno di oltre il 25% anno dopo anno in relazione al 2015, secondo una una nuova ricerca redatta da Ming-Chi Kuo di KGI Securities. Si stima che il wearable della casa di Cupertino abbia venduto 10.6 milioni di dispositivi negli otto mesi dello scorso anno, ma Kuo predice che anche con il lancio del Apple Watch 2, e 12 mesi completi di vendite, le spedizioni del dispositivo si fermeranno a meno di 7.5 milioni di unità nel 2016.

L’analista descrive un “mercato di dispositivi indossabili immaturo” ed alcune mancanze chiave del dispositivo di prima generazione Apple Watch – dipendenza da iPhone, nessuna killer app, durata della batteria limitata, ecc. – che contribuiranno al declino delle vendite prima del lancio della versione di seconda generazione. Kuo crede che il successore dello smartwatch di Apple entrerà nella produzione di massa nel terzo trimestre del 2016, in linea con il lancio autunnale di iPhone 7, per cui il suo contributo alle vendite sarà probabilmente molto limitato.

Apple Watch

Kuo ha anche predetto alcune delle funzionalità della prossima versione di Apple Watch, che ci si aspetta adotterà lo stesso ciclo di aggiornamenti di iPhone. In parole povere, l’Apple Watch 2 avrà diverse migliorie hardware e probabilmente pochi cambiamenti estetici, per vedere cambi estetici più profondi dovremo attendere fino al 2017. Il design simile è una delle ragioni principali per dubitare delle vendite di Apple Watch 2 nel 2016, nonostante l’incremento di vendite che il dispositivo potrebbe avere durante il periodo natalizio.

La ricerca di KGI Securities è però in contraddizione con quanto afferma Brian White, analista dei prodotti Apple, che predice che Apple Watch 2 verrà lanciato tra 2 – 3 mesi con un design del 40% più sottile. Secondo l’analista quindi dovremmo vedere il dispositivo all’evento Apple WWDC, atteso per il mese di Giugno, con un lancio atteso poche settimane dopo.

In questo scenario l’Apple Watch 2 dovrebbe avere diverse migliorie rispetto al suo predecessore, tra cui una fotocamera FaceTime, un’espansione delle sue funzionalità Wi-Fi e nuovi modelli. La scocca del nuovo dispositivo potrebbe inoltre essere composta da nuovi materiali come titanio, tungsteno, palladio o platino.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: