Oggi alle ore 18.00 italiane, Apple svelerà finalmente i dettagli sul proprio, primo, smartwatch Apple Watch. Ecco cosa aspettarsi.

Ci siamo! Oggi 9 Marzo 2015, alle 10.00 ora locale, 18.00 per l’Italia, Apple presenterà presso lo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco, alcune delle novità in arrivo in questo 2015 sul fronte dispositivi, ma da quanto emerso in queste settimane, l’evento servirà per presentare al mondo, completo di tutti i dettagli finora celati, Apple Watch, il primo smartwatch della casa di Cupertino.

Apple Watch

Mostrato da Apple il 9 Settembre dello scorso anno, in occasione della presentazioni di iPhone 6 ed iPhone 6 Plus, c’è ancora molto mistero intorno ad Apple Watch, del quale al momento conosciamo il presunto prezzo di lancio del modello base, circa 349$, alla quale si affiancheranno diverse versioni, compresa una prestigiosa ed esclusiva variante con cassa in oro 18 carati dal prezzo che potrebbe avvicinarsi ai 10.000 dollari oltre alla disponibilità di due varianti con quadrante da 38 mm e 42 mm, adatte quindi ad ogni tipo di polso.

Il nuovo Apple Watch disporrà inoltre di un bellissimo display rettangolare flessibile con risoluzione Retina ed in grado di percepire la forza di pressione del dito, una speciale corona (Digital Corona) che funge da joystick sul lato dell’orologio e che consentirà di spostarsi nei vari menu presenti nella nuova interfaccia costruita appositamente da Apple per questo orologio e basata su iOS 8, dal quale erediterà anche i comandi vocali dell’assistente vocale SIRI.

Apple Watch sarà equipaggiato anche con una serie di sensori e con l’ormai immancabile, per il settore smartwatch,  sensore della frequenza cardiaca, posto sotto la cassa, dove sarà posizionato anche il sistema di ricarica wireless della batteria integrata.

I problemi della batteria

Proprio la batteria o meglio la sua durata per singolo ciclo di carica, sarebbe stata fonte di enormi problemi per Apple e vero motivo del ritardo della commercializzazioni di uno dei dispositivi della casa di Cupertino, più atteso degli ultimi anni. Da quanto emerso, Apple avrebbe lavorato senza sosta per migliorare i consumi di Apple Watch, in grado ora di arrivare a circa 19 ore di funzionamento con un singolo ciclo di ricarica, che avverrebbe con un sistema magnetico wireless, che porterebbe alla completa ricarica dello smartwatch in sole due ore.

Le altre novità

Durante l’evento di oggi, Apple dovrebbe poi presentare anche altre novità inedite: un MacBook Air Retina da 12 pollici, le versioni riviste con i nuovi processori Intel dei MacBook da 11 e 13 pollici, il nuovo iPad Pro da 12 pollici e, per quanto riguarda il software, il nuovo aggiornamento di iOS 8.2 per iPhone, iPad ed iPod Touch, che integrando l’app “companion”, verranno così abilitati per il supporto proprio di Apple Watch.

Rimanete con noi per scoprire tutte le novità in arrivo oggi da Apple.