Apple Watch record di vendite

Apple watch è uno degli smartwatch più interessanti ed amati dagli utenti; una considerazione che pian piano sembra stia sfumando. Proprio per questa ragione secondo quanto emerso dalle indagini effettuate da IDC sembra che Apple nei prossimi anni andrà a “donare” la sua quota di mercato riguardo ai dispositivi indossabili agli altri sistemi operativi (Tizen, Pebble OS e Android Wear).

Nel corso di quest’anno si dovrebbero vendere ben 14mln di Apple watch: ottima prospettiva che però potrebbe sfumare vista la presenza di dispositivi con un costo più basso rispetto all’orologio smart di Apple. Questo tipo di settore sta diventando sempre più competitivo quindi da una quota di mercato pari al 61.3 % del 2015, nel 2020 potrebbe scendere e stanziarsi a soli 37,6% – secondo quanto riferito da IDC.

Seppur siano indiscutibili le qualità di Apple Watch, il mercato è ricco di interessanti smartwatch che prenderanno il sopravvento. Come intenderà provvedere Apple a questo disagio? Sicuramente lancerà in tempi brevi un nuovo orologio e magari muterà anche il suo prezzo di mercato per renderlo competitivo. Supposizioni che per il momento non vedono alcuna conferma infatti sarà necessario aspettare. Di seguito ecco nel dettaglio le statistiche di mercato emerse:

Apple-Watch quote di mercato

Nel futuro i dispositivi indossabili saranno diversi rispetto a quelli odierni. Beneficeranno di una maggiore autonomia tanto che sarà introdotta una slot per la SIM, sensori di vario tipo e il supporto alle app di terze parti.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFacebook aggiunge un altro gioco a Messenger: giochiamo a basket
Prossimo articoloSamsung Galaxy J5 (2016): emerse nuove immagini reali