Apple VR, ecco come viene immaginato il nuovo visore

Secondo diverse fonti in rete Apple è in collaborazione con la nota Carl Zeiss per la realizzazione di un nuovo visore VR che per comodità chiameremo Apple VR. Fino ad ora Apple non ha mai dimostrato pubblico interesse per questo tipo di prodotti, ma l’azienda non è certo solita sbandierare ai 4 venti i propri piani.

Apple VR, ecco come viene immaginato il nuovo visore

Dopo i più tradizionali prodotti di tecnologia ed una Apple Car mai saltata fuori ecco il prossimo progetto della società, un paio di occhiali dedicati alla fruizione della Realtà Virtuale. Zeiss non è nuova a questo tipo di prodotti avendo già realizzato qualcosa del genere compatibile con diversi smartphone, per Apple sarebbe invece il primo approccio. Secondo diverse fonti l’Apple VR non dovrebbe saltare fuori prima del 2018, l’annuncio della collaborazione potrebbe però avvenire prima.

In attesa che Apple si decida a svelare questo suo nuovo progetto ecco che sul Tubo è da poco emerso un concept che cerca di indovinare il design di questo nuovo paio di occhiali. Il dispositivo rispetto i più tradizionali visori si presenta molto piccolo e leggero. I materiali con cui è realizzato sembrano ottimi, nella parte anteriore presente in bella mostra il logo Apple e diversi sensori per la rilevazione della posizione. Nella parte posteriore invece presente un Dock dove è possibile effettuare vari collegamenti. Un’idea che non sembra malvagia tutto sommato.

CONDIVIDI