I nuovi iPhone 7 e iPhone 7 Plus non sono ancora giunti nelle mani di tutti i clienti che Apple sta già lavorando sul prossimo modello che verrà presentato.

Secondo fonti anonime citate dal New York Times, il nuovo melafonino si presenterà con la parte anteriore “a tutto schermo” e avrà il tasto Home incorporato e virtuale che andrà a sostituire il tasto capacitivo che abbiamo trovato nei modelli di quest’anno.

Nell’articolo si legge inoltre che Apple continuerà a fornire cuffie senza jack .

Non si tratta della prima dichiarazione per quanto riguarda un iPhone “edge to edge” (tutto schermo) per il 2017, ma questa fonte lo confermerebbe. Purtroppo queste sono le uniche notizie giunte. La cosa più interessante da analizzare riguarderebbe la presunta scomparsa del sensore di impronta digitale. Sostituendo il tasto Home fisico, infatti, Apple priverebbe iPhone di questa modalità di sblocco. Per sostituirlo si parla di sensori di impronte digitali a ultrasuoni o un meccanismo di sblocco a scansione dell’iride come quello che abbiamo trovato nel nuovo Samsung Galaxy Note 7.

Il nuovo iPhone sarebbe il 10° della serie, e potrebbe avere uno schermo OLED. Inoltre voci di corridoio rivelano che uno dei tre modelli che uscirà (Standard, Plus, Pro) disporrà di uno schermo curvo.

La società di Cupertino, che ha appena rilasciato il nuovo modello di iPhone, non sembra affatto voler perdere tempo e si sta già adoperando fin da subito per stupire di nuovo tutto il mondo col modello che seguirà.

E voi cosa ne pensate? Siete pronti ad accogliere un iPhone con uno schermo OLED “edge to edge”, curvo, e con il tasto Home virtuale?

CONDIVIDI
Articolo precedenteSamsung utilizzerà nuove batterie fornite dalla cinese ATL per Note 7
Prossimo articoloiPhone 8, non solo schermo curvo ma anche Home Button virtuale