nuovo iPhone OLED

Ci sarebbe spazio anche ad un nuovo iPhone – la variante <<Pro>> chiacchierata nei giorni scorsi? – con display da 5.8 pollici di tipo OLED. E’ questa l’ultima indiscrezione approdata in rete in data odierna, in ossequio ad una pubblicazione del <<solito>> DigiTimes che cita espressamente alcune fonti vicine alla catena di approvvigionamento di Apple. Secondo il sito taiwanese – la cui veridicità è spesso a corrente alternata – l’azienda californiana capitanata dall’Amministratore Delegato Tim Cook starebbe vagliando la possibilità di immetter sul mercato un iPhone dotato di un pannello principale <<abbondante>> e, soprattutto, impreziosito dalla tecnologia OLED.

Non è ancora precisato se il dispositivo iOS in questione rappresenterà un affiancamento all’attuale linea Plus o se farà <<storia a sé>>, dando vita ad un modello inedito (magari iPhone Pro, tanto per restare in tema) con il quale Apple farà la sua incursione nel settore dei phablet. Delle due l’una, ed a tale stregua sembrerebbe esser più verosimile la prima ipotesi, specie se accordiamo la recente indiscrezione con quella apparsa nei giorni scorsi e relativa ad iPhone 7 Pro, che potrebbe rimpiazzare i consolidati iPhone da 5.5 pollici dotati della dicitura Plus.

DigiTimes sostiene che il nuovo iPhone da 5.8 pollici e schermo a tecnologia OLED (non propriamente una novità, quest’ultima, in ragione dei rumors rimbalzati nel corso di questi mesi) dovrebbe esser lanciato entro il 2018. Il produttore incaricato da Apple per la realizzazione dei pannelli OLED è Samsung Display, seguito a ruota da LG Display e Japan Display che, tuttavia, dovrebbero avere un ruolo più marginale nella fornitura. La fonte sostiene altresì che i primi due menzionati patners sarebbero già in grado di sostenere un quantitativo elevato di ordinativi in vista della produzione di massa dei pannelli OLED, al contrario invece di Japan Display che dovrebbe entrare a <<regime>> nel 2018.

A detta delle fonti in possesso di DigiTimes, Apple avrebbe intenzione di spedire circa 50 milioni di unità del nuovo iPhone da 5.8 pollici nel suo primo anno di immissione sul mercato, indi per cui la tecnologia OLED dovrebbe esser relegata soltanto ad uno dei due (o più modelli) che Apple immetterà sul mercato. Ad ogni modo, il 2018 è ancora lontano e ci sarà tempo e modo per tornare sull’argomento, magari con conferme o smentite di sorta da parte di Apple.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa Festa del Papà si festeggia su Amazon con la Lenovo
Prossimo articoloMicrosoft cesserà il supporto a Skype sulle Smart TV