Apple mette in primo piano i servizi di accessibilità

Apple mette in primo piano i servizi di accessibilità

Per celebrare la giornata mondiale dell’accessibilità, Apple, ha deciso di aggiungere una nuova pagina iniziale sul proprio sito web. In particolare si può leggere già dalla prima visita “Una tecnologia è grande se migliora la vita di tutti”. 

L’offerta di Apple

Questo ovviamente è un riferimento a tutte quelle persone che purtroppo soffrono di qualche tipo di mancanza. L’obbiettivo dell’azienda di Cupertino è quello di rendere fruibili tutti i contenuti di iOS e macOS anche a costoro che potrebbe avere difficoltà durante la gestione di determinate operazioni. 

Entrando più nello specifico e cliccando quindi sul link consigliato, si entrerà nel mondo dedicato appunto a tutte le funzioni di accessibilità. Tra le tante citiamo: 

  • VoiceOver, che consente di ricevere tramite output vocale tutti i testi che compaiono sullo schermo. 
  • Regolazione dei colori, ovvero la possibilità di rendere tutte le interfaccia bianche, in una colorazione più scura.
  • Lente d’ingrandimento, che come dice il titolo stesso, contente di “zoommare” i contenuti per avere maggiore visione e controllo. 
  • Ingrandisci schermo, opzione simile a quella precedente, ma persistente in tutto il sistema operativo. 
  • Siri in modalità scrittura, per tutti coloro che ovviamente non riescono a parlare. 
  • FaceTime, utile anche in questo caso per favorire conversazioni tramite linguaggio dei segni. 
  • Opzioni e allenamenti su Apple Watch, compatibili perfettamente anche con attività in cui è richiesta una sedia a rotelle. 

Queste sono solo alcune delle funzioni di Accessibilità create da Apple è ovviamente in futuro non potranno che aumentare. A tutti coloro che sentono la necessità di utilizzare un’opzione presente in questa lista, consigliamo di visitare la pagina dedicata cliccando su questo link.