Apple rilascia iOS 11.2.6 e macOS 10.11.3 per risolvere il bug Telugu

Apple rilascia iOS 11.2.6 e macOS 10.11.3 per risolvere il bug Telugu

Apple ha rilasciato proprio in queste ultime ore l’aggiornamento iOS 11.2.6 e macOS 10.11.3 che includono la correzione del famoso bug Telugu, il carattere indiano in grado di bloccare tutti gli iPhone con una versione inferiore alla 11.2.5 – o tutti gli iMac e Macbook con macOS 10.11.2 o inferiore – con la sola ricezione di un semplice messaggio attraverso uno qualsiasi dei social network o servizi di messaggistica istantanea.

Il bug Telugu è stato scoperto la scorsa settimana, questo consente a chiunque di inviare un semplice carattere ad un iPhone per bloccare il dispositivo o l’accesso all’applicazione su cui viene inviato il messaggio. Bisogna evidenziare che il problema è anche presente su tvOS e watchOS, supponiamo però che il colosso di Cupertino sia al lavoro anche per mettere al riparo gli altri sistemi operativi di cui è proprietario.

Non appena scoperto il problema, Apple ha subito promesso il rilascio di un bug che avrebbe anticipato l’arrivo di iOS 11.3, mirato proprio a proteggere gli utenti da questo piccolo ma serio problema.Fortunatamente tutte le versioni beta di iOS, macOS, tvOS e watchOS sono già immuni al bug Telugu ed a rischiare sono soltanto le release ufficiali.

Nel caso in cui siate vittime di uno scherzo di cattivo gusto vi rimangiamo alla nostra guida dedicata che vi aiuterà a ripristinare il vostro iPhone. Se, invece, non avete ancora ricevuto l’aggiornamento rilasciato da pochissime ore allora vi invitiamo a consultare i nostri consigli per difendervi da eventuali attacchi.

Come avrete capito il roll-out ufficiale è partito da poco, durante questa giornata dovrebbero quindi ricevere l’aggiornamento tutti i dispositivi attualmente attivi. Non vi resta che attendere la notifica ed aggiornare quanto prima i vostri dispositivi.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: