Apple punta su Google e si appresta a rilasciare la propria seconda applicazione ufficiale sul Play Store per tutti i dispositivi compatibili: Apple Music per Android.

Dopo il rilascio sul Play Store Google della tanto discussa app per la migrazione dei dati per chi decide di abbandonare Android in favore di un dispositivo iOS, la casa di Cupertino si appresta a rilasciare l’applicazione che consentirà anche agli utenti Android di accedere ed abbonarsi, all’enorme catalogo musica di Apple, che conta attualmente qualcosa come oltre 15 milioni di iscritti in tutto il mondo, dei quali ben 6.5 milioni abbonati.

Come dichiarato già in passato dall’azienda, Apple Music per Android dovrebbe essere rilasciata già nei prossimi mesi, mentre alcuni fortunati utenti hanno ottenuto di partecipare alla fase di beta testing, ricevendo alcune versioni preliminari dell’applicazione per aiutare Apple nello sviluppo e dalle quale sono state estratte alcune immagini trapelate in rete in queste ore.

Dalle immagini trapelate di Apple Music per Android è possibile notare come l’app abbia un layout grafico del simile a quella per dispositivi iOS (anche se sicuramente ancora da migliorare) rispetto alla quale si distingue principalmente per il sistema di notifiche a tendina e la possibilità di modifica della cache per l’archiviazione dei brani da ascoltare quando si è privi di connettività di rete.

Altra importante differenza tra Apple Music per Android rispetto alla versione iOS è che quest’ultima prevede la possibilità per gli utenti di registrarsi per un periodo iniziare di prova di tre mesi, nei quali usufruire di tutti i vantaggi riservati agli abbonati ed eventualmente sottoscriverne uno, mentre gli utenti Android non avranno questa possibilità e dovranno decidere ‘a scatola chiusa’ se abbonarsi o meno.

Purtroppo al momento non sono ancora trapelati i costi di abbonamento per Apple Music per Android che con tutta probabilità saranno comunque simili a quelli iOS e che prevedono un costo di 9.99€ al mese per l’accesso al catalogo completo di Apple Music, l’accesso ai suggerimenti degli esperti, skip illimitati per quanto riguarda le stazioni radio, oltre alle segnalazioni delle novità aggiunte al catalogo, mentre al costo di 14.99€ è possibile sottoscrivere un ‘abbonamento famiglia’, che consentirà di accedere ai servizi sopra elencati fino a sei membri della famiglia contemporaneamente.

L’arrivo di Apple Music per Android potrebbe avere un significato storico per il settore della tecnologia e del mobile in particolare, segnando definitivamente l’apertura di Apple nei confronti del diretto concorrente Google e la volontà di accedere ad un store, come quello Android, ormai talmente vasto e maturo, al quale nessuno può rinunciare, Apple compresa.

LG G4s e' disponibile online da Bytecno a soli € 317,27

Via