Apple

Nella prima metà del mese prossimo, Apple sarà impegnata con il Keynote che vedrà protagonisti i nuovi iPhone 7 e iPhone 7 Plus. La società di Cupertino pur non avendo ancora presentato i propri nuovi smartphone, sta già organizzando il lavoro da fare nei prossimi anni. Secondo un rumor circolato in queste ultime ore, infatti, la Mela morsicata sta già scegliendo la società partner per produrre i nuovi chip che verranno montati negli iPhone del 2018 (iPhone 8?) e del 2019 (iPhone 8s?).

Apple abbandonerà il partner “storico” TSMC?

Indovinate un po’ chi potrebbe produrre le nuove CPU dei futuri nuovi iPhone? Esatto! Proprio Intel. A quanto pare la collaborazione con TSMC (impegnata a produrre i chip A10 e A11 per i nuovi iPhone 7 e per i device del 2017) è destinata a terminare o comunque sia a diminuire drasticamente.

Questa indiscrezione non ancora confermata da fonti ufficiali, proviene dal Nikkei Asian Review, che pone come base di questa argomentazione i recenti accordi stipulati fra la stessa Intel e ARM. Secondo il Nikkei Asian Review questi accordi costituirebbero un passaggio importante nella nuova presunta partnership esistente fra Intel e la stessa Apple. L’articolo in questione, addirittura, prevede che l’intera produzione dei chip A12 (2018) e A13 (2019) verranno prodotti dalla Intel. Nei prossimi mesi vedremo se ci saranno ulteriori conferme al riguardo.

Via