Apple, OS X sarà sostituito da MacOS: nuove indiscrezioni
Apple, OS X sarà sostituito da MacOS: nuove indiscrezioni

Nuove indiscrezioni rendono ormai ufficiale quando emerso in questi ultimi mesi, ossia che OS X potrebbe presto essere archiviato. Con “archiviato” non intendiamo dire eliminato, ma bensì la società di Cupertino andrà a rinominare il nome della sua piattaforma operativa in MacOS così da andare di pari passo con la linea iOS, tvOS e watchOS.

La conferma arriva proprio in queste ore mediante la pagina ufficiale di Apple in cui viene fatto riferimento alla responsabilità ambientale, ma scorrendo su Frequently Asked Questions vediamo comparire il nome MacOS per indicare il sistema operativo dei dispositivi Mac; l’errore è stato corretto subito, ma sembra che ancora sul sito italiano è rimasto, ecco quanto dichiarato:

Il nostro obiettivo è quello di esaminare l’utilizzo del dispositivo da parte dell’utente misurando in concomitanza il quantitativo di energia consumato: teniamo in considerazione i dati reale, ma anche quelli dei test; ovviamente basando tutto su un utilizzo quotidiano e distinguendo i vari prodotti. Per avere un quadro completo dello sviluppo nel corso di tutti questi anni, prendiamo in considerazione i dati forniti dagli utenti che hanno acquistato il loro primo dispositivo: l’arco di tempo a cui si fa riferimento è di 4 anni per i dispositivi MacOS e tvOS, e di tre anni per quelli iOS e watchOS. Per sapere di più sui consumi energetici dei nostri prodotti, consulta i Report ambientali.

Ricordiamo che Apple andrà a rilasciare sul mercato il nuovo OS X nella versione 10.12 durante il Worldwide Developers Conference di Giugno a San Francisco. Restiamo in attesa di maggiori dettagli in tal proposito.

Via