L’edizione cinese del Wall Street Journal ha citato una fonte in Corea, che sostiene che Apple ha firmato un contratto di 3 anni con la Samsung per la fornitura di 100 milioni di schermi AMOLED per gli iPhone futuri. Questa collaborazione di Apple con la Samsung, già si vociferava per la scelta della casa di Cupertino di passare agli schermi della casa coreana.

iPhone 7 avrà uno smart connector e due nuovi sensori per il display?
La notizia apparsa in questo rapporto tuttavia, è molto concreta sia nello spiegare la dimensione che la quantità di schermi AMOLED che la Apple ha presumibilmente ordinato da Samsung, e che il loro primo impiego sarà previsto per l’eventuale iPhone 7S del prossimo anno. Apple infatti ha ufficialmente ordinato dalla Samsung, la produzione di non meno di 100 milioni di schermi a 5.5 ” AMOLED, indicando che questi sono da utilizzare nella versione dell’ iPhone 7S. Ovviamente, pensare che l’iPhone 7S, o qualsiasi altro nome Apple decida di dargli, possa montare uno schermo così grande nella versione classica (finora ferma ai 4.7″) e non in quella Plus, ci lascia un pò dubbiosi. Fatto sta che la Samsung comunque, ha messo da parte una intera linea di produzione presso lo stabilimento di Asan per l’ordine della Apple.
I tempi del rilascio dell’iPhone con schermo AMOLED era comunque stata posticipata. Finora, abbiamo sentito che Apple non rilascerà tale portatile prima del 2018 o 2019, e la notizia era trapelata dal famoso analista di Apple, Kuo Ming-Chi. Ebbene, quello stesso analista ha ora annunciato la data al 2017, e non solo: la Apple utilizzerà AMOLED per almeno uno dei suoi modelli del 2017 di iPhone, e inoltre effettuerà una revisione al design come un ritorno al vetro fuso nel metallo che avevamo prima del iPhone 6.
Ora, se tale schermo potrà essere curvato o no, dato che Samsung sarà il principale fornitore, rimane un mistero, ma qualcosa ci dice che Apple non avrà così un uso molto distintivo montando un pannello OLED curvo, mentre Samsung potrebbe voler mantenere almeno un po’ di differenziazione per i propri telefoni AMOLED.