Apple avrà un nuovo server iCloud in Cina

Apple avrà un nuovo server iCloud in Cina

La Cina è sempre stato un mercato su cui Apple punta parecchio soprattutto per la vendita di iPhone. Recentemente l’azienda ha informato tutti gli utenti della celebre Repubblica Popolare che i dati importati su iCloud verranno presto spostati in un nuovo server dislocato, appunto, in Cina.

In questi primi giorni però sembra esserci un po’ di confusione poiché, nonostante la modifica sia destinata unicamente ai clienti residenti in territorio mandarino, è accaduto che anche diversi utenti al di fuori di questo abbiano ricevuto sul proprio iPhone, iPad o iPod Touch una email di notifica del coinvolgimento dei loro dati nell’operazione di “trasloco”. Il nuovo server sarà completamente gestito dalla Guizhou-Cloud Big Data Industry Co. Ltd. ma riguarderà, come specificato, esclusivamente gli utenti Apple cinesi o coloro che tra le impostazioni del dispositivo posseggono la “zona” impostata sul popoloso paese.

Apple ha quindi deciso di inviare un ulteriore messaggio a tutti coloro che non hanno le caratteristiche citate prima, scusandosi dell’avviso precedente.

Il messaggio di scuse da parte di Apple

Recentemente sei stato informato tramite email di un cambiamento imminente per i servizi icloud in cina. Questa email è stata inviata per errore e il tuo account icloud non subirà modifiche.

ci dispiace molto che tu abbia ricevuto questa email. il messaggio era destinato soltanto agli utenti con un apple id legato alla cina. altri utenti il cui paese impostato non è la cina haNNO ricevuto questa email per errore.

L’azienda si scusa quindi con tutti gli utenti che si sono ritrovati per errore il messaggio che li avvisava del cambiamento di server legato ad iCloud. Coloro che non si trovano in Cina possono quindi stare tranquilli, non avverrà alcun cambiamento.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: