apple music

Già nel mese di agosto, Apple aveva rivelato di aver raggiunto gli 11 milioni  di account attivi su Apple Music, sfruttando la versione di prova gratuita di tre mesi.. Ebbene, al 30 settembre, un gran numero di utenti ha deciso di lasciare Apple Music sui propri dispositivi, numero che il CEO di Apple, Tim Cook ha quantificato in 6,5 milioni di abbonati, con un annuncio.

Inoltre, altri 8,5 milioni eseguono ancora la prova gratuita di tre mesi, e non essendoci un profilo gratuito, molti di questi trasformeranno la prova in abbonamento. Considerate che su 75 milioni di abbonati Spotify, solo 20 milioni hanno un account a pagamento e mentre Apple stava negoziando nella prima parte dell’anno per determinare i tassi di royalty, cercava anche si fare pressione sugli editori per far si che Spotify fosse messa nelle condizioni di chiudere il proprio servizio gratuito.

Sicuramente non una mossa gentile quella di Apple, che spera così di aumentare ancor di più la presenza di utenti sul suo servizio Apple Music.

Ricordiamo che Apple Music offre musica in streaming e playlist basate sugli interessi e un servizio chiamato”Connect“, dove gli artisti possono comunicare con i fan, oltre a una stazione radiofonica sempre attiva. L’abbonamento ad Apple Music costa 9.99$ al mese per utenti singoli ed è disponibile anche un piano famiglia con un massimo di sei membri al costo di 14,99$. Si stima un accesso ad oltre 30 milioni di canzoni.

E voi utenti Apple, siete abbonati o preferite ancora l’account Spotify gratuito?