apple music record di abbonati

Secondo quanto recentemente appreso dalla testata on line del portale di Digital Music News, Apple avrebbe deciso per una diminuzione del prezzo in abbonamento per l’accesso ai servizi forniti con Apple Music.

Il costo degli abbonamenti, secondo quanto riferito dalle fonti potrebbe assestarsi ad un nuovo limite entro il prossimo Natale 2016, portandosi da quota $9.99 a $7.99, in linea con le proposte concorrenti dei servizi audio streaming previsti per Amazon Music Unlimited, il quale offre il tutto al medesimo costo, ovvero sia $7.99.

Cambiano, inoltre, anche i costi per i piani famiglia che scendono (o almeno di presume per il momento) da $14.99 a $12.99. Prezzi voluti, come intuiti, allo scopo di garantirsi un vantaggio sulla concorrenza non solo dal punto di vista funzionale ma anche del costo finale, che in tal caso si alinea in tutto e per tutto.

A rivelare i nuovi tariffari Apple Music non sono state fonti interne alla società e, pertanto, la voce potrebbe risultare puramente indiscrezionale. Ad ogni modo avremo presto modo di accorgercene, visto e considerato che la fonte riporta il mese di Dicembre 2016 quale data di rimodulazione delle tariffe che, a rotazione, coinvolgeranno anche l’Europa, che similmente vedrà un calo di prezzo al cambio Euro.

Voi che cosa ne pensate al riguardo? Come trovate il servizio Apple Music Android ed iOS? Diteci la vostra.

VIA