smartwatch più venduto Apple Watch prima generazione, Apple estende la garanzia alla batteria

Il titolo di smartwatch più venduto del 2017, almeno da gennaio fino ad oggi, viene aggiudicato da Apple Watch. Il dispositivo ha dominato il mercato sorpassando Gear S3.

Le cifre di mercato del primo trimestre a livello globale, per quando riguarda i dispositivi indossabili, sono state da poco rilasciate e vedono Samsung al secondo posto dopo aver superato Fitbit. Il Gear S3 ha aiutato l’azienda sudcoreana a raccogliere il 12,8% delle vendite globali per questo mercato durante i mesi che vanno da gennaio a marzo. Fitbit, noto principalmente per le sue fitness band, è stato responsabile del 12,2% delle vendite globali durante lo stesso periodo. Sul podio, invece, lo smartwatch più venduto durante il primo trimestre del 2017 è Apple Watch. Il dispositivo indossabile di Apple è stato il titano tecnologico responsabile del 53% di vendite registrate sul settore.

Ci sono ben poche parole da spendere per quanto riguarda Apple Watch. Il design è rimasto pressoché invariato da sempre e, nonostante le critiche, si è comunque aggiudicato il primo posto. Evidentemente il sistema WatchOS 4 è il più stabile tra tutti quelli presenti sul mercato attualmente.

Samsung Gear S3 ha dimostrato di essere popolare grazie alla sua lunga durata della batteria, al supporto per il servizio di pagamento Samsung Pay ed al GPS dedicato. Vi ricordiamo che vi sono due varianti di questo orologio: Gear S3 Frontier e Gear S3 Classic, entrambi forniti di sistema operativo proprietario Tizen.

Il mercato degli indossabili è ancora relativamente nuovo ed è ancora presto per decretare vincitori e perdenti del settore. Ma, a questo giro i numeri non mentono e sembra che Apple abbia attualmente preso il controllo.