Apple

I titoli Apple toccano un nuovo massimo storico a 134 dollari per azione:  i problemi di vendita del mercato degli smartphone non intaccano la mela di Cupertino.

NEW YORK, 28 APR – Grazie all’iPhone, la Apple fa il pieno di utili e  rivede al rialzo il programma di ritorno di capitale, a 200 miliardi di dollari .Le vendite di iPhone infatti, sono da record, e superano ben oltre le attese degli analisti: 61,17 mln di unità vendute, il 40% in più rispetto all’anno scorso. E per la prima volta, le vendite maggiori sono risultate nel mercato cinese, dove superano quelle realizzate negli Stati Uniti. In aumento anche le vendite di Mac e quelle di applicazioni sull’App Store. L’ unica delusione è per  l’iPad, anche se l’amministratore delegato di Cupertino, Tim Cook, ribadisce il suo ottimismo, come riportato  dall’agenzia Bloomberg.

Apple-Think_Different-Apple-Logo

E’ l’Phone quindi, a spingere in assoluto gli utili: il netto infatti, balza del 33% a 13,57 mld di dollari a differenza dei  10,22 mld di dollari dello stesso periodo del 2014. I ricavi salgono del 27% a 58,01 mld di dollari a differenza dei  45,65 mld di dollari del secondo trimestre dello scorso anno. La Apple stima ricavi fra i 46 e i 48 mld di dollari per il terzo trimestre dell’esercizio fiscale, rimanendo in linea con le attese degli analisti.

Tim Cook, evidenzia come la Apple negli ultimi sei trimestri abbia realizzato 27 acquisizioni e dichiara : “Siamo contenti della forza dell’iPhone, del Mac e dell’App Store, che hanno trainato i conti trimestrali…Stiamo assistendo al più gran numero di sempre di persone che passano all’iPhone. E l’attesa e tutta per l’Apple Watch, la cui domanda supera l’offerta.”

CONDIVIDI
Articolo precedenteApple iPad Mini 4: nuove info sulle caratteristiche tecniche!
Prossimo articoloSpecifiche tecniche Honor 7 Plus: nuovi rumors!