nuovi iPhone nuovi iPad

Il 2017 sarà un anno importante per Apple che vuol festeggiare bene il decimo anniversario dalla nascita del suo primo smartphone. Il colosso della mela sta già lavorando alacremente sui nuovi iPhone, impreziositi da caratteristiche hardware e novità pronte a rimarcare in modo ancor più netto il salto generazionale con i modelli attualmente in commercio (che, a dispetto delle originarie previsioni degli analisti, stanno vendendo bene e riscuotendo successo). I programmi di Tim Cook e soci sembrano esser già definiti e impostati, come peraltro annunciato in queste ultime ore da alcuni analisti: Apple potrebbe infatti presentare ben cinque dispositivi spalmati durante l’arco del 2017.

Nuovi iPhone chiaramente in rampa di lancio, ma anche un corposo aggiornamento della gamma iPad, finora espunta dalla presentazione di nuovi esponenti per quel che concerne l’anno in corso. I prossimi smartphone Apple si caratterizzeranno, a detta degli analisti, per un incremento dell’ampiezza del display: i 4.7 pollici dovrebbero infatti esser portati a cinque, con la variante Plus pronta a stagliarsi a ridosso della gamma phablet (5.8 pollici in luogo dei canonici 5.5 pollici). Ci sarà da aspettarsi certamente una rivisitazione dell’aspetto estetico, che potrebbe segnare, di concerto l’aumento del display, una riduzione importante delle cornici e della dimensione generale di ambedue i dispositivi. Un ruolo importante sarà recitato in tal senso proprio dalla tecnologia che Apple andrà ad impiegare: il colosso di Cupertino sceglierà infatti, come oramai noto, display OLED (in ossequio alla patnership con Samsung e LG), riverberata in pannelli edge-to-edge. La variante Plus da 5.8 pollici potrebbe poi metter in evidenza un retro in vetro, segnando una sorta di ritorno al passato.

Menzione d’onore anche per quanto concerne i nuovi iPad. Apple ne presenterà ben tre, con l’introduzione sul mercato di una inedita variante da 10.9 pollici. Quest’ultima avrà la medesima dimensione dell’attuale versione da 9.7 pollici, impreziosita pur tuttavia dalla presenza di uno schermo edge-to-edge, espediente necessario per rimuovere pressoché definitivamente l’ormai iconico tasto home centrale. In netta controtendenza rispetto alla strategia impostata quest’anno da Apple, gli analisti non mancano altresì di snocciolare una peculiarità distintiva dei nuovi iPhone e iPad: la presenza del jack da 3.5 millimetri.

via, via

CONDIVIDI
Articolo precedenteSamsung CES 2017: ricevuti 35 Innovation Awards per i nuovi prodotti
Prossimo articoloWiko Ufeel Prime: nuovo video mette in risalto le caratteristiche