iPad

Lo scorso anno, Apple ha compiuto un grande passo in avanti con la propria linea di tablet, in particolar modo dopo l’introduzione del nuovo iPad Pro. Nel prossimo futuro, tuttavia, il colosso californiano ha intenzione di accollarsi molti più rischi e, al contempo, introdurre caratteristiche estremamente interessanti nelle prossime generazioni di tablet; ad affermarlo sembrano essere fonti alquanto attendibili.

Per quanto concerne il prossimo anno, Apple ha in programma un nuovo formato per i propri tablet che sposta la diagonale ad un’ampiezza di 10.5 pollici, leggermente più grande rispetto agli attuali 9.7 pollici di iPad ma più contenuta rispetto al modello Pro da 12.9 pollici. Questo ci sorprende conoscendo la riluttanza di Apple nel cambiare formato, ma dovremmo aspettare il 2018 per scorgere delle importanti novità all’orizzonte.

iPad

Stando allo studio di un importante analista, Apple potrebbe rivoluzionare la propria line-up di tablet per il 2018. Mr. Kuo è alquanto conosciuto per le proprie predizioni ed informazioni attendibili sulla compagnia californiana, tra cui figurano le anticipazioni su prodotti quali iPhone SE e iPad Pro. Questa volta, Kuo spiega che Apple potrebbe introdurre uno schermo flessibile con tecnologia AMOLED sui futuri modelli iPad del 2018.

Si tratta di uno step decisamente interessante per Apple, soprattutto considerando che iPhone non integrerà un display AMOLED prima del prossimo anno. Sicuramente non è una novità che Cupertino, così come gli altri giganti del settore, voglia lanciarsi nel settore dei dispositivi flessibili.

Sono anni che Samsung realizza teaser sui propri prototipi di dispositivi flessibili e la stessa compagnia ha affermato che un dispositivo di questo tipo è pronto a debuttare sul mercato. Nel frattempo, sia Samsung che LG hanno investito nella manifattura di schermi flessibili con tecnologia AMOLED, entrambe alimentando un interesse sempre crescente ed una domanda costante all’interno del settore.

Apple, dal canto suo, è in cerca di rinvigorire la propria linea produttiva; con la maggior parte dei proventi dipendenti da iPhone, ci si aspetta che la compagnia sfoderi un nuovo design per il prossimo anno; che questo possa riguardare una rivisitazione del design di iPad nei prossimi anni ciò potrebbe essere un’arma vincente, specialmente considerando il declino delle vendite di smartphone ed un interesse sempre crescente nel mercato dei tablet e 2 in 1.

Ad ogni modo, siamo ancora lontani da un qualsiasi tipo di annuncio pubblico da parte di Apple, dunque la vicenda potrebbe produrre ancora vari sviluppi.