Apple con iPhone 8, Samsung con Galaxy S8 o LG con LG G6? Quale sarà lo smartphone simbolo di questo 2017

LG G6 è stato il primo smartphone ad arrivare sul mercato con un nuovo display 18:9, successivamente è toccato a Samsung Galaxy S8, verso fine anno sarà poi il turno di Apple con iPhone 8. Stiamo parlando di quelli che probabilmente saranno i 3 smartphone più incisivi di questo 2017 e che di certo lasceranno il loro segno nel bene e nel male. Nel 2016 Xiaomi ha stupito con Mi Mix, se dovessimo quindi scegliere uno smartphone simbolico per questo 2017 quale sceglieremmo?

Apple iPhone 8, Samsung  Galaxy S8 o  LG G6? 3 smartphone rivoluzionari

Da qui alla fine dell’anno usciranno ancora moltissimi smartphone che daranno di certo il loro contributo nel rendere questo 2017 ancora più “particolare”. Ormai l’andazzo è chiaro e siamo certi che da qui alla fine dell’anno ci ritroveremo di certo a recensire qualche nuovo device straordinario.

LG G6 è stato il primo in questo 2017 a montare un display particolare dotato di angoli tondi e aspect ratio in 18:9. Parliamo di un dispositivo con tanti pregi che però sotto certi aspetti è nato già vecchio. Come non rimanere perplessi sulla scelta di LG nel dotare questo device di un Qualcomm Snapdragon 821 piuttosto che del nuovo 835. Il dispositivo ha comunque impressionato, ma subito dopo è stato surclassato da Samsung

Ecco quindi Samsung Galaxy S8, ad oggi il dispositivo più impressionante presente sul mercato. Con la nostra recensione abbiamo scoperto che si tratta di un dispositivo praticamente esente da difetti ed il suo punto di forza è anche quello più pubblicizzato, il display. Riuscirà quindi verso fine anno iPhone 8 a fare di meglio?

Gli utenti infatti hanno accolto LG G6 e Samsung Galaxy S8 a braccia aperte perché si tratta di certo delle novità più particolari di questa prima metà dell’anno. Apple se presenterà effettivamente un iPhone 8 dotato di schermo enorme che ricopre l’intero pannello frontale non sarà di certo la prima. Potrebbe quindi venire a mancare quell’effetto WoW che abbiamo invece avuto con i primi 2 device. Parliamo però pur sempre di un iPhone, le sorprese e le chicche quindi non mancheranno.