iphone 7

Il nuovo iPhone 7 di Apple continua a far parlare di se e le ultime indiscrezioni indicano nuovi accordi con Samsung per la produzione del chip A9 e per le nuove Ram.

Arrivano nuove indiscrezioni sullo smartphone Apple iPhone 7 che, nonostante sia ancora decisamente dal debutto, previsto per settembre/ottobre 2015, continua a far parlare di se: le ultime notizie in arrivo dal noto sito Bloomberg indicano un possibile ritorno di fiamma da parte della casa di Cupertino per Samsung, che potrebbe occuparsi dello sviluppo del chip A9 che sarà il cuore dei nuovo iPhone 7, così come potrebbe essere designata per la realizzazione delle RAM del dispositivo.

[

Samsung batte TSMC

Nel 2014 Apple decise di scegliere il produttore Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TMSC) per la realizzazione del chip A8 installato sulle due versione di iPhone 6 prodotte, mentre a sorpresa quest’anno la scelta sarebbe ricaduta nuovamente su Samsung, grazie soprattutto all’innovazione portata nel corso dell’anno dall’azienda, in grado di consentire un processo costruttivo a 14nm per il nuovo chip A9 che porterrebbe ad un notevole miglioramento dell’efficienza ed una considerevole riduzione del consumo energetico, il tutto in un chip decisamente più piccolo del predecessore.

Samsung scelta anche per le RAM di iPhone 7

Apple sarebbe stata decisamente colpita anche dalle nuove RAM LDDR4 realizzate da Samsung ed installate sui nuovi top di gamma della casa coreana, Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge ed in grado di garantire prestazioni fino al 40% superiori rispetto alle LPDDR3. Apple avrebbe deciso quindi di affidare la realizzazione dei 2 GB di RAM del nuovo iPhone 7 proprio a Samsung.

Se la notizia verrà confermata, sarà davvero di una bella soddisfazione per Samsung, da sempre rivale proprio di Apple nel settore mobile, potersi vantare di aver fornito le componentistiche principali proprio al diretto concorrente.

Via