aggiornamento iOS 10.0.3 iOS 10.1.1

Apple ha avviato in queste ore le manovre di rilascio di iOS 10.1.1, ennesimo aggiornamento – seppur da catalogare sotto l’accezione <<minore>> – del nuovo sistema operativo mobile del colosso di Cupertino. A beneficiare dell’update sono gli iPhone e iPad supportati, ma con un vistoso punto interrogativo in termini di novità ed implementazioni orchestrate da Apple. Non v’è infatti alcun changelog ufficiale a corredo della più recente release, e le uniche differenze evidenti fanno riferimento al codice identificativo della build: il vecchio 14B100 lascia adesso mestamente il posto a 14B150.

Un ulteriore sintomo di novità del tutto assenti e di consequenziali modifiche per lo più legate al server. Riprova evidente è infatti dettata dall’impossibilità di scaricare a mezzo OTA (Over The Air) il nuovo aggiornamento iOS 10.1.1 (con numero build 14B150, per l’appunto) da tutti coloro i quali hanno già installato sul proprio dispositivo la versione precedente di iOS (giacché sempre numero 10.1.1, sebbene con numero build 14B100). Discorso diametralmente diverso nel caso in cui manchi proprio il passaggio preliminare. In soldoni, se non avete provveduto ad aggiornare iPhone od iPad ad iOS 10.1.1, è possibile che possiate ricevere il nuovo aggiornamento software corroborato dal numero di build 14B150.

Un discorso più semplice a farsi che a dirsi, ma la sostanza non cambia. iOS 10.1.1 build 14B150 cambia praticamente poco o nulla, e tutto è adesso rinviato alle prossime settimane, in ragione dell’avvio dei lavori di iOS 10.2. Nel calderone di novità inaugurate da Apple dovrebbe figurare la nuova applicazione dedicata alla TV.

via