Apple

Tim Cook, nella conferenza dedicata agli investitori, ha chiaramente espresso il pensiero di Apple in merito alla realtà aumentata. Il CEO della società di Cupertino non ha lasciato dubbi sull’interesse della mela morsicata verso un settore in costante crescita: la realtà aumentata.

Apple: la realtà aumentata è una grande opportunità per tutti

Secondo Tim Cook la realtà aumentata è una grandissima opportunità non solo per Apple ma anche per gli utenti stessi. In che senso? La realtà aumentata o augmented reality (AR) può essere molto utile all’utente finale. Basti pensare, ad esempio agli impieghi che questa tecnologia potrebbe avere nello sport, nei viaggi, nell’istruzione, nella medicina, nella scienza e nella grafica. Come potete ben intuire, questa particolare tecnologia ha un enorme potenziale che aspetta soltanto di essere utilizzato nel modo giusto. Tuttavia è ancora presto per sapere se e quando verrà sfruttato appieno il potenziale dell’AR.

Al momento l’unica cosa certa è l’interesse di Apple verso la realtà aumentata intuibile oltre che dalle dichiarazioni di Tim Cook anche dagli investimenti della società di Cupertino in questo particolare campo. Qualche esempio? La mela morsicata negli scorsi mesi ha acqusito alcune aziende che si occupano proprio di augmented reality. Fra queste ricordiamo la Faceshift, la Metaio e la Flyby Media.

Chissà quale sarà il dispositivo Apple che ospiterà questa tecnologia. Magari sarà il nuovo iPhone che verrà presentato il prossimo anno in occasione del decimo anniversario dello smartphone “made in Cupertino”.

Via