Scanner facciale 3D per iPhone 8, spedizioni partite da Largan Precision

I tempi stanno stretti ed Apple ha necessità di iniziare la produzione di massa di iPhone 8. Il dispositivo, sempre se non si verificano imprevisti è atteso per settembre. Prima che la produzione possa iniziare c’è però bisogno dei famosi circuiti stampati flessibili utili per realizzare il comparto tecnico d dispositivo.

Apple investe per la realizzazione di circuiti stampati di iPhone 8

Sono diversi i fornitori che Apple utilizza per la realizzazione dei suoi dispositivi non puntando sul singolo. In questo modo riesce a garantirsi sia prezzi più convenienti sui singoli componenti ms anche maggiore efficienza visto che le stesse aziende in questo modo si fanno concorrenza. Di recente l’azienda californiana ha sborsato parecchi milioni di dollari per procedere con la realizzazione dei circuiti stampati di iPhone 8. Visto che ne serviranno davvero tanti Apple ha deciso di procedere per tasca propria.

Queste apparecchiature non verranno utilizzate in casa ma dai terzi produttori per incrementare e velocizzare il processo produttivo. Con tutta questa fretta è quindi evidente che Apple ha finito per uscire fuori con i tempi visti tutti i problemi che sta affrontando con iPhone 8. Questo però dovrebbe essere l’ultimo passo verso la produzione di massa. L’uscita di iPhone 8 è attesa per settembre 2017.