Apple implementerà funzionalità AR prima su iPhone 8, poi in nuovi occhiali

Come ben sappiamo Tim Cook si è più volte espresso sulla questione AR/VR (realtà aumentata e realtà virtuale) rispondendo ai giornalisti che si tratta di argomenti molto interessanti che però hanno bisogno di essere ancora studiati e sfruttati. Qualcosa potrebbe però già arrivare con iPhone 8, il futuro top gamma dell’azienda.

Apple su iPhone 8 implementerà i primi software di gestione AR per poi lavorare su un paio di occhiali

La fotocamera posteriore di iPhone 8 sarà dotata di un software molto particolare che permetterà di far vedere all’utente determinate “cose” che in realtà non esistono. Ci spieghiamo meglio; avete presente Pokémon Go? Il gioco sfrutta la fotocamera per generare i tanto amati Pokémon permettendo quindi di vederli in giro e giocare. iPhone 8 farà la stessa cosa tramite la fotocamera, nello specifico però il software genererà informazioni e vari strumenti utili a schermo per dare all’utente una panoramica generale di ciò che lo circonda.

Puntando un monumento con la fotocamera potremmo per esempio avere tutte le informazioni relative alla scultura direttamente di fianco alla stessa osservandola tramite iPhone. Una volta terminati i lavori Bloomberg è convinto che si passerà direttamente a lavorare su un nuovo paio di occhiali in stile Google Glass. Non sappiamo se si tratti dei famosi Apple VR o di un progetto totalmente nuovo, in ogni caso anche l’uscita di questo prodotto sarebbe programmata entro la fine dell’anno.

fonte