apple store aumento prezzi

Apple ha preso una decisione importante in alcuni paesi; ben presto, infatti, i prezzi dell’App store aumenteranno per via delle modifiche apportate ai tassi di cambio. La comunicazione è stata subito inviata ai vari sviluppatori, infatti la società di Cupertino ha asserito che nelle 72 ore successive alla mail informativa che ogni utente riceverà si vedrà arrivare il cambiamento. Come la prenderanno gli utenti? E soprattutto, la differenza di prezzo sarà lieve oppure più consistente?

apple aumenta prezzi app store

Israele, Russia, Singapore, Sud Africa, Messico e Nuova Zelanda sono i paesi interessati. Questo riguarderà sia gli acquisti sia le app in sé, quindi non ci saranno vie d’uscita. Le persone che hanno sottoscritto un abbonamento a servizi che implicano spese ricorrenti tramite lo store di Apple saranno preventivamente avvertiti così da poter annullare oppure continuare ad utilizzare l’abbonamento.

Questa possibilità non sarà possibile per Russia e Sud Africa dal momento che gli utenti dovranno nuovamente sottoscrivere un abbonamento in-app. Non è di certo una novità per chi utilizza il sistema iOS: nel corso di questi anni è già successo che Apple cambiasse i prezzi dell’App store per adeguarsi al tasso di cambio. I paesi non in lista possono restare tranquilli perché non si vedranno applicare alcun cambiamento di tariffa.

IPhone 5s e' disponibile online da Euronics a soli € 329,00