Apple alle prese con un nuovo bug che rende inaccessibili alcune app

Apple alle prese con un nuovo bug che rende inaccessibili alcune app

Qualcuno di voi si ricorderà forse quello strano messaggi che mandava in crash l’app di iMessage rendendola inutilizzabile ed inaccessibile. Fortunatamente quel problema è stato risolto da Apple, ma ora ecco subito che qualcosa di molto simile si ripresenta.

In realtà stavolta il bug non colpisce  nello specifico dell’app messaggi, ma un po’ tutti quei servizi di chat ed email sul quale può comparire uno specifico carattere. Quest’ultimo riguarda appunto un carattere indiano che non permette l’apertura di una determinata app. Il bug è stato scoperto durante l’utilizzo dei messaggi di Apple, ma i colleghi di The Verge hanno provato ad inviare lo stesso carattere anche su app terze.

Non solo iMessage stavolta

Il risultato? Esattamente lo stesso. I servizi più colpiti al momento sono Facebook messenger, Gmail e persino WhatsApp. Tuttavia, il problema può essere risolto tramite web. Accedendo infatti da Safari su tutti questi servizi basterà eliminare il messaggio contenente quel determinato carattere. Non soffrono invece di alcun bug app come Telegram e Skype.

Un piccolo sospiro di sollievo si ha guardando alla beta di iOS 11.3 che sembra immune al problema. Tuttavia, aspettare fino alla prossima primavera non è una grandissima idea, visto che ora con il bug scoperto, in molti potrebbero divertirsi a discapito di utenti iPhone. Probabilmente Apple rilascerà un nuovo aggiornamento che vada a coprire esclusivamente questo aspetto del software. Nel frattempo, state molto attenti a ciò che digitate, o molte app potrebbero essere inaccessibili per un po’ di tempo.