La Apple brevetta una nuova caratteristica dal nome abbastanza lungo, ma è un altro passo importante verso uno Smartphone meno invulnerabile agli infortuni che capitano spesso.
Si chiama “Electronic devices with housing port shutters” e i più abili in inglese ne avranno già capito il funzionamento, questo nuovo brevetto tratta una copertura per Smartphone che, tramite delle lamelle poste nei fori del dispositivo, queste restano chiuse per impedire il passaggio di acqua o altri liquidi mentre vengono aperte quando il foro in questione serve realmente a qualche funzione che abbiamo abilitato.

Mentre molti dispositivi concorrenti hanno le protezioni adeguate, dove Sony ha anche alcuni dispositivi resistenti a diverse profondità, gli iPhone della Apple sono esenti da qualsiasi caratteristica protettiva contro i liquidi.

Dopo gli ultimi iPhone presentati questo Autunno, ancora assenti di qualsiasi protezione, Apple brevetta finalmente un sistema adeguato, così da fare diversi salti avanti.
Sarà in grado di proteggere i fori come speaker, microfoni e jack per le cuffie, così da evitare molti spiacevoli incidenti.

Iphone 6s e' disponibile online da 4G R a soli € 407,80

Un silicone elastometro O-ring chiuderà ermeticamente il dispositivo e le lamelle proteggeranno i fori più grandi, non si sa però se la chiusura sarà avviata in situazioni di pericolo o se sarà impostata di default con l’apertura delle entrate solo quando necessarie.

La Apple brevetta così la soluzione per risolvere una brutta lacuna, anche se è improbabile che vedremo questa soluzione insieme a tante altre già nella prossima generazione.