Apple BeatsX rimandate ufficialmente a febbraio

Come già riportato in un nostro precedente articolo pare che le BeatsX di Apple siano soggette ad alcuni ritardi per problemi non meglio specificati, forse simili a quelli avuti dalle AirPods. Nonostante tutti i problemi Apple ha comunque ufficializzato che proprio le AirPods inizieranno ad essere consegnate ai clienti a partire dal prossimo 20 dicembre.

Apple BeatsX rimandate ufficialmente a febbraio, sarà la volta buona?

Le nuove cuffiette Wi Fi lanciate da Apple sul palco insieme ad iPhone 7 ed iPhone 7 Plus arriveranno quindi tra 6 giorni ai primi clienti, ma per quanto riguarda invece le BeatsX? Apple a quanto pare ha invece confermato ufficialmente i ritardi per quanto riguarda questo nuovo modello di cuffiette. La conferma arriva dopo che un cliente ha inviato volontariamente alcune mail a dei rivenditori ufficiali che hanno confermato come le stesse sarebbero arrivate non prima del prossimo febbraio/marzo.

In queste ore Apple ha anche aggiornato la pagina relativa al prodotto dove è possibile iniziare a pre acquistarle, ma le consegne inizieranno soltanto a “febbraio”. A questo punto l’attesa si fa veramente incessante, senza contare che potremmo inciampare in ulteriori ritardi visto che potrebbe trattarsi anche di fine febbraio arrivando quindi ad un marzo inoltrato per le prime effettive consegne. Quali problemi ci siano realmente dietro a tutti questi ritardi purtroppo è un mistero.

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteGoogle Android Things: arriva il sistema operativo Android per IoT
Prossimo articoloAndroid Wear: il grande ritorno di Google, si parte con Cronologics