apple beats

Apple è al lavoro per la realizzazione di Apple Beats, piattaforma per lo streaming musicale che sfiderà Spotify.

Apple sta realizzando una nuova piattaforma per lo streaming musicale, Apple Beats, che dovrebbe sfidare il rivale ed attualmente re del settore, Spotify, grazie a prezzi aggressivi ed attraverso l’integrazione con il sistema operativo iOS, che ne permetterà una rapida diffusione in tutto il mondo.

Apple Beats

Il progetto di Apple era già stato oggetto delle cronache circa un anno fa, ma un articolo di ieri del New York Times, ha confermato nuovamente che Apple è ancora al lavoro per la realizzazione di Apple Beats, aggiungendo interessanti particolari.

Secondo quanto raccolto dal New York Times  infatti, Apple starebbe cercando accordi commerciali con le maggiori case discografiche del mondo per offrire prezzi aggressivi per la propria piattaforma di streaming musicale: Apple vorrebbe offrire abbonamenti mensili da 8$, contro i 10$ richiesti proprio dal diretto concorrente Spotify, anche se al momento la casa di Cupertino starebbe riscontrando resistenze in merito. Inoltre il servizio Apple Beats non offrirebbe il periodo di prova gratuito offerto da Spotify.

[

Sempre secondo il NYT, Apple avrebbe inoltre ingaggiato il noto front man del gruppo musicale Nine Inch Nails, Trent Reznor e Jimmy Iovine, co-fondatore di Beats, per ottimizzare la progettazione del servizio Apple Beats e realizzare qualcosa di assolutamente unico ed all’avanguardia, in grado di fornire agli utenti un approccio totalmente diverso rispetto alla concorrenza nella fruizione dello streaming musicale. Diverse indiscrezioni, portano a presupporre che Apple possa rilasciare il nuovo servizio di streaming musicale integrandolo nel nuovo sistema operativo iOS 8.4.

Nuovo iTunes Radio

Al momento inoltre, sempre nell’ottica di migliorare nel settore musicale, la casa di Cupertino avrebbe affidato al DJ Zane Lowe, il compito di rinnovare completamente il servizio gratuito iTunes Radio, lanciato nel 2013 per competere con Pandora senza mai fare breccia nel cuore degli amanti della musica.

Lowe sarebbe già al lavoro nelle sedi Apple per rinnovare iTunes Radio e tra le prime novità in arrivo per il servizio gratuito di Apple, potremmo trovare un sistema di geolocalizzazione che consentirebbe di ascoltare le radio locali per gli utenti di iPhone ed iPad, in modo da avvicinarsi maggiormente ai gusti musicali di ogni specifica area del mondo.

Insomma tante novità in ottima musicale per Apple, che con l’arrivo di Apple Beats, cercherà di affermarsi in un settore altamente competitivo come quello dello streaming musicale: riuscirà a sconfiggere il rivale Spotify?

Via

CONDIVIDI
Articolo precedenteTim Cook donerà 800 milioni di dollari in beneficenza
Prossimo articoloMicrosoft sta sperimentando app Android su Windows 10?