apple

Attraverso un comunicato rilasciato da un portavoce Apple smentisce la notizia che vedeva l’azienda pronta a diventare operatore mobile.

 “Non abbiamo alcun piano di lanciare un operatore di telefonia mobile virtuale”, con queste parole Apple ha deciso di fugare ogni dubbio, smentendo attraverso un portavoce ufficiale, l’indiscrezione lanciata da Business Insider riguardanti il proprio possibile ingresso come operatore di telefona mobile e che in poche ore ha fatto il giro del mondo.

Secondo quanto trapelato nelle scorse settimane, Apple avrebbe cercato di stringere alleanze, in Europa e negli Stati Uniti, con diversi operatori telefonici tradizionali, al fine di noleggiare le infrastrutture telefoniche e dati, per poi di fornire un proprio abbonamento completo (chiamate, sms e dati) su iPhone ed iPad, attraverso la Apple SIM, in grado di selezionare in automatico l’operatore con la migliore tariffa e la maggiore copertura.

La secca smentita di Apple pone così definitivamente fine alle voci che dal lontano 2006, vedono la casa di Cupertino ogni anno pronta a fare il proprio ingresso come operatore mobile virtuale. Gli attuali gestori, tireranno sicuramente un sospiro di sollievo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTunderstrike 2, il pericolosissimo virus che attacca i MAC
Prossimo articoloSamsung annuncia l’intenzione di lanciare patch di sicurezza Android a cadenza mensile