App Store con tante offerte

Brutte notizie per gli utenti Apple che con l’inizio del 2015 trovano l’amara novità dell’aumento dei prezzi delle applicazioni in vendita nell’App Store.

Apple alza il prezzo delle app in tutta Europa, Italia compresa a causa dell’aumento dell’Iva e dei tassi di cambio in tutta l’eurozona. L’annuncio era già trapelato in modo non ufficiale dagli Stati Uniti nelle scorse settimane ed oggi è stato ufficializzato da un comunicato rilasciato dalla casa di Cupertino.

apple

App a partire da 0.99 centesimi

L’aumento delle app in vendita nell’App Store di Apple interesserà anche gli USA, ma i rincari maggiori saranno a carico degli utenti europei, che da oggi troveranno il costo minimo delle app a pagamento presenti nello Store, a partire da 0.99 centesimi di euro.

App e numeri da record

Quello entrato in vigore oggi è il secondo aumento per quanto riguarda l’App Store dal lontano 2008, in uno dei settori di maggiore guadagno per l’azienda, come dimostrato dai record di vendite ottenuti in questi primi giorni del 2015, dove gli utenti hanno speso qualcosa come 500 milioni di dollari (comprensivi degli acquisti in-app) tra applicazioni e giochi.

Questi numeri portano a pensare che, nonostante gli aumenti appena entrati in vigore, Apple possa battere anche il precedente record di incassi nel settore, ottenuto proprio nel 2014, dove era stato totalizzato un giro di affari di oltre 1.4 miliardi di dollari.