aggiornamento iOS 10.0.2

Apple ha avviato in queste ore le manovre di rilascio dell’aggiornamento iOS 10.0.2 per tutti i dispositivi (iPhone, iPad e iPod Touch) compatibili. Trattasi, in particolare, del secondo update riguardante la nuova versione del sistema operativo mobile di Cupertino. Per poter scaricare il nuovo aggiornamento di sistema basterà recarvi all’interno del menù Impostazioni, selezionare la voce Generali e premere Aggiornamenti software; il nuovo update è già disponibile a mezzo OTA (Over The Air), indi per cui si potrà installare direttamente dal dispositivo connesso ad una rete Wi-Fi e con batteria almeno al 50%.

L’aggiornamento iOS 10.0.2 ha un peso specifico di 87,9 megabyte ed è chiamato ad archiviare alcune storture software palesatesi in questi ultimi giorni sulla release precedente. Il rimando va, in particolare, al problema alla cuffia Lightning EarPods di iPhone 7 e 7 Plus ed all’applicazione Foto, che veniva chiusa inaspettatamente durante l’attivazione di iCloud Photo Library. La conferma arriva d’altronde dal changelog dell’aggiornamento iOS 10.0.2, strutturato sui due seguenti punti chiave:

  • Risolve un problema che poteva impedire temporaneamente il corretto funzionamento dei controlli audio degli auricolari.
  • Risolve un problema riscontrato da alcuni utenti per cui l’app Foto veniva chiusa inaspettatamente all’attivazione della libreria foto di iCloud.

Ricordiamo che l’ultima versione del sistema operativo mobile di Apple – e successive release minori – potranno esser installati sui dispositivi compatibili. Può esser utile a tale stregua consultare la lista riepilogativa contenuta in calce a quest’articolo.

  • iPhone: iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone SE, iPhone 5s, iPhone 5c, iPhone 5.
  • iPad: iPad Pro (12.9″), iPad Pro (9.7″), iPad Air 2, iPad Air, iPad (4ta gen), iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2.
  • iPod touch: iPod touch (6a gen).

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteXiaomi Mi 5S: primo sample per la fotocamera e dati EXIF
Prossimo articoloApple multata per 3 milioni di dollari causa brevetti suonerie violati