Secondo quanto riportato da Bloomberg l’azienda Apple potrebbe terminare la produzione dei suoi accessori AirPort e Time Capsule.

In base alle notizie diffuse dalla testata, sembra che i dipendenti al lavoro sul progetto di Cupertino siano stati trasferiti per altre mansioni, visto che tali dispositivi non hanno ricevuto aggiornamenti da diverso tempo.

Apple è quindi intenzionata a dire addio ai dispositivi AirPort Express, AirPort Extreme e Time Capsule, ricollocando il personale al lavoro su questi progetti in altri dispositivi come Apple TV.

Secondo quanto sottolineato da 9to5Mac, sono tre anni che gli accessori AirPort non ricevono aggiornamenti, un segnale che ha fatto presagire il termine del ciclo di vita. Nel frattempo, non si esclude che il colosso di Cupertino possa optare per una partnership con produttori di terze parti o per il lancio di una certificazione per indicare ai consumatori tutti i router e gli strumenti di archiviazione perfettamente compatibili con il mondo Apple.

Tuttavia, sempre secondo 9to5Mac, gli utenti potrebbero subire un leggero svantaggio, dato che AirPort Express include un jack da 3.5 per collegare dispositivi audio (affinché si possa approfittare della riproduzione wireless tramite AirPlay) provvisto di tecnologia proprietaria, e non è ben chiaro come questa funzione potrà essere sostituita in futuro.

Tuttavia Bloomberg non si è espresso in merito ad un’eventuale data per il termine delle vendite degli accessori AirPort, i quali finora sono ancora disponibili su Apple Store.