Apple A9

Al Keynote Apple, dopo le tante voci circolate, è stato annunciato finalmente il nuovo chipset Apple A9 che sarà anche il processore del nuovo iPhone e A9X, montato invece su iPad Pro.

La CPU A9X è 1,8 volte più veloce del precedente A8X montato su iPad Air 2 – mentre la GPU è superiore del doppio.Numero che raddoppia anche per la larghezza di banda della memoria raddoppiando di conseguenza la velocità del supporto di memorizzazione. La GPU è così potente che permette di modificare tre flussi video in 4k in una sola volta.

La CPU A9 che sarà nei nuovi iPhone 6s e iPhone 6s Plus, sono del 70% più veloci rispetto agli A8 e il 90% migliori nel rendering e nei vari compiti grafici. Entrambe le CPU sono state costruite con il processo produttivo a 14 nm FinFETed è presente anche un nuovo co-processore M9, che consentirà a Siri di essere sbloccato anche a telefono bloccato con il comando “Hey, Siri”.

Nel complesso, sulla base delle informazioni rilasciate da Apple , potremmo attenderci dei punteggi Geekbench alla pari con i processori di classe desktop con architettura Skylake di Intel, e più veloci dell’80% dei PC portatili venduti degli ultimi 12 mesi. Attendiamo i test sul campo per capire se i numeri di Apple sono veritieri o solamente una mossa pubblicitaria per promuovere il proprio Keynote.

CONDIVIDI
Articolo precedenteWindows 10, come installarlo da pendrive
Prossimo articoloXiaomi Mi4c: debutto fissato per il 22 settembre
  • Macuser

    e più veloci dell’80% dei PC portatili degli ultimi 12 mesi.

    Più performanti dell’80% dei laptop venduti negli ultimi 12 mesi … che altrimenti l’affermazione sarebbe ben più che fasulla.

    Come si sa vengono ancora venduti laptop persino equipaggiati con Core 2 Duo e GPU che, per quanto non integrate, sono altrettanto datate come quelle CPU.

    • orlroc

      Grazie per la segnalazione! Giusta precisazione…. Articolo corretto.