Apple

Apple nasceva esattamente 40 anni fa: il 1° aprile 1976. A fondare la società nel garage di casa era il visionario Steve Jobs con Steve Wozniak e Ronald Wayne. Da allora, questa società è cresciuta a dismisura ed attualmente è una delle aziende più importanti al mondo. Andiamo a ripercorrere insieme la sua meravigliosa storia.

Da Apple I ad iPod, iPhone e iPad.

Una delle date più importanti per la società di Cupertino è il 24 gennaio 1984. Fu proprio in tale data che il Macintosh fu lanciato e da allora, l’informatica è stata tutta un’altra musica. Il successo del Mac, infatti, fu solo l’inizio di una grande storia.

Nel corso degli anni Apple produsse altre tre grandi innovazioni: l’iPod, l’iPhone e l’iPad. Questi tre dispositivi segnarono la storia della tecnologia e dell’elettronica di consumo e soprattutto hanno per sempre segnato le nostre vite.

I momenti duri di Apple

La società di Cupertino, in 40 anni ha passato momenti belli e momenti critici. L’anno più difficile fu, probabilmente, il 1985. In questo anno Steve Jobs abbandonò la società per tutt’una serie di problematiche interne che lo portarono a ritrovarsi fuori dalla sua “creazione”. Nel 1996, però, Steve Jobs rientra e da allora la società ha iniziato una nuova epoca conclusasi soltanto con la morte dello stesso Steve Jobs, il 5 ottobre 2011. Da quel momento in poi, le redini della società sono state affidate all’attuale CEO Tim Cook.

Il 2016 verrà ricordato non solo per il 40esimo anniversario della nascita di Apple, ma anche per lo scontro fra la società di Cupertino e il Governo degli Stati Uniti in fatto di privacy. Pochi giorni fa l’FBI ha annunciato lo sblocco dell’iPhone di San Bernardino. Chissà che questo non apra un nuovo interessante capitolo in fatto di privacy.

40 anni in 40 secondi

Per celebrare i suoi 40 anni Apple ha prodotto un video che riassume in 40 secondi i 40 anni della sua storia.

Buona visione!

https://www.youtube.com/watch?v=mtY0K2fiFOA